sabato 5 febbraio 2011

Torta glassata al cioccolato con granella di nocciole

Come avevo già detto qualche giorno fa, avevo in programma una torta per il compleanno di mio cugino. Non è facile decorare una torta per un maschietto soprattutto se compie 17 anni...
Ero partita con l'idea di un'altra torta ma mi sono scoraggiata e ho rinunciato...non vi dico quale perchè prima o poi la faccio! Non ho una buona manualità e allora di fronte a troppi intoppi mi tiro indietro ;(
Comunque alla fine pensa e ripensa ho realizzato questa torta con un pan di spagna al cacao, farcia alla camy cream e copertura con glassa al cioccolato. Ve la faccio vedere subito...ma non ho foto dell'interno...vi do un anticipo e domani aggiumgo altre foto.

Ingredienti:

Pan di spagna al cioccolato
300 gr di farina
375 gr di cioccolato fondente
180 gr di zucchero
150 gr di burro
200 ml di latte
6 uova
1 e 1/2 bustina di lievito

Camy cream
500 gr di mascarpone
200 ml di panna montata
170 gr di latte condensato

Bagna
400 ml di acqua
4 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di Maraschino (o altro liquore a scelta)

Glassa
200 gr di cioccolato fondente
200 ml di panna

Nocciole tritate per la copertura

Pan di spagna. Sciogliere a bagno maria il cioccolato con il burro. Quando il cioccolato e il burro sono fusi aggiungere il latte a filo mescolando  fino ad ottenere un crema omogenea.
Separare i tuorli dagli albumi. Montare i tuorli con lo zucchero e a parte montare gli albumi a neve.
Aggiungere al composto di uova e zucchero la crema al cioccolato raffreddata e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere a questo composto la farina e il lievito, mescolando di continuo per evitare grumi. Infine aggiungere gli albumi montati a neve. Il procedimento passo passo lo trovate qui.
Versare il composto in una tortiera a cerniera, io usato la mia Pedrini, precedentemente imburrata e infarinata e cuocere a 180 ° per circa 1 ora. Se imbrunisce troppo in superfisce coprire con un foglio di alluminio. 
Una volta raffreddato tagliare il pds in tre dischi di uguale spessore (...):


Camy cream. Montare il mascarpone con le fruste per renderlo morbido. Aggiungere il latte condensato amalgamando bene. Infine, aggiungere la panna montata e mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno. 
Bagna: bollire l'acqua e lo zucchero e fuori dal fuoco unire il liquore.
Glassa. sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria e aggiungere la panna precedentemente scaldata.
Passiamo all'assemblaggio.
Bagnare il primo disco e aggiungere metà crema livellando bene la superfice:

Coprire con il secondo disco e bagnare. Aggiungere la restante crema, coprire con l'ultimo disco e bagnare. 
Consiglio di bagnare bene i bordi con l'aiuto di un pennello, sono le parti più dure.

Mettere in frigo per un'oretta.
Versare la glassa calda al centro facendola scendere lungo i bordi. Aiutarsi nel caso con una spatola:

Fate aderire la granella di nocciole nei lati della torta e decorate a piacere.





Piccola nota: quando leggevo "fate aderire la granella", oppure "cosparegere di granella i lati" mi dicevo "ah beh facile". Non è così. Almeno non lo è stato per me. La granella non si attacca subito, tende a cadere...
Allora fate come me, procuratevi un bambino si un bambino...di quelli con le mani piccole (Si...si chiama lavoro minorile) ... e mettetelo ad attaccare qualche granello nei punti vuoti. Sarà felice lui e sarete felici voi.
Grazie a Lulù per la collaborazione (anche se mi ci sono voluti 300 gr di granella perchè faceva uno alla torta e uno in bocca).





26 commenti:

  1. ahaha.....mi hai fatto proprio ridere con la tecnica della granella!!! Non ci avrei mai pensato!!! Bravissime te e Lulù, ti sarà costata un po' di granella in più, ma il risultato è fantastico!!! Domani ripasso per mangiare una fetta...non la finite tutta!!! baci

    RispondiElimina
  2. MA che meraviglia...e che lavoro di precisione per la granella... :-)

    RispondiElimina
  3. ahhaah bella questa diciamo che per questa torta hai fatto colaborare un po tutti,manine e boccucce comprese..so gia' che farai un bel figurone!!complimenti e bacioni

    RispondiElimina
  4. Marcella, ma questa torta oltre ad essere bellissima, deve essere di un buonoooooo!!
    Grazie per i consigli sulla tecnica della granella......davvero interessante!
    Bacioni da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  5. :) Hai fatto ridere anche a me con la granella :) :) E' venuta davvero bene..... complimenti.... :) Sai cosa mi piace molto?? La crema mascarpone e latte condensato... :)Brava.. :)

    RispondiElimina
  6. stupenda e slurposa bravissima cara chissa che buona!!
    un bacione
    buona domenica Anna

    RispondiElimina
  7. Bellissima....mi ricorda le torte che mia mamma mi comprava da bambina con la granella attorno...

    RispondiElimina
  8. ehehehhe
    si confermo..mettere a granella sembra una cavolata ma non è così!
    è più quella che di solito mi cade che quella che si attacca alla torta
    Devo trovare anche io gli UMPALUMPA che mi aiutano!:D

    RispondiElimina
  9. Wow! Che torta invitante!
    Sei stata bravissima ed è vero che non è poi così semplice coprire i bordi. E' venuta perfetta.

    RispondiElimina
  10. E' bellissima complimenti sei stata davvero brava
    ciao

    RispondiElimina
  11. è bellissima!!!!è davvero perfetta!! merito delle manine piccole dei bambini?!
    Son proprio curiosa di vedere le foto degli strati interni! Ho letto tanto su internet della camy cream, mai provata ma visto che si avvicina il mio compleanno..

    RispondiElimina
  12. Stupenda e golosissima questa torta! complimentissimi! e quella crema al latte condensato è deliziosa!! bravissima!

    RispondiElimina
  13. cioccolattosissima!!! Proprio una bella torta credo che tuo cugino si sia leccato i baffi!!!

    RispondiElimina
  14. Amo le torte cioccolatose......poi non le mangio, ma adoro prepararle!!!! Bravissima, ciao Gianni

    RispondiElimina
  15. Ciao cara!! Non ho parole!! Questa torta merita un bel 10 e super lode!! Bravissima! Un bacione.

    RispondiElimina
  16. Che bella e che buonaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  17. bellissima ,buonissima e bravissima,è proprio un capolavoro.
    buona domenica

    RispondiElimina
  18. Anno nuovo e contest nuovo per Dolci a gogo!!In collaborazione con Le Creuset, il mio blog ha organizzato un contest "Tutto in cocotte". Tra tutte le ricette partecipanti sarà scelta la più meritevole premiata con 4 cocotte Le Creuset.
    Per altre informazioni corri a leggere il post.
    Ti aspetto
    Baci Imma

    RispondiElimina
  19. Complimenti Marcella, ti è venuta una meraviglia, golosissima!!!!!

    RispondiElimina
  20. Mamma mia che golosità tesoro!!!!!!!
    è favolosa e chissà com'è piaciuta al tuo cuginetto,bravissima!!!! ;-)
    Un bacione ciaoo**

    RispondiElimina
  21. Io la camy cream non l'avevo mai sentita nominare, ma sembra veramente goduriosa. Segno subito... quando mi servirà, sarò pronta. Complimenti per la torta, la decorazione con la granella sembra perfetta (le manine magiche...) e l'interno soffice con lo strato di ripieno bello alto come piace a me. baci

    RispondiElimina
  22. Veramente stupenda, il festeggiato sarà stato più che contento!!!
    Grazie per la dritta della granella!!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  23. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.htm

    RispondiElimina
  24. Mamma mia che meraviglia questa torta! Complimenti la proverò!

    RispondiElimina
  25. Ciaoo :3 che meraviglia questa torta ^^ posso chiederti con cosa hai fatto la scritta?! :)

    RispondiElimina

Qualsiasi commento lascerai sarà ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...