domenica 18 settembre 2011

La Caprese


La caprese è decisamente uno dei miei dolci preferiti, cioccolato e mandorle insieme sono un connubio godurioso. Esistono diverse versioni della famigerata torta simbolo di Capri e secondo me questa che vi propongo è la più fedele alla tradizionale. Rimane umida all'interno e può essere conservata per diversi giorni senza seccarsi. Sono contraria all'aggiunta del lievito, se lo si aggiunge,  bisogna chiamarla torta al cioccolato e mandorle e non caprese! Inoltre uno spruzzo di Strega la rende veramente speciale, se Capri incontra Benevento il successo è assicurato!
A proposito, volete lo stato avanzamento lavori? La cucina c'è! Ed è bellissima! 

Ingedienti:
250 gr di mandorle pelate
250 gr di cioccolato fondente
5 uova
200 gr di burro
200 gr di zucchero
1 cucchiaio di farina
1/2 bicchierino di Strega
zucchero a velo per guarnire

Procedimento: sciogliere il cioccolato a bagno maria insieme al burro. Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere le mandorle tritate, il cioccolato fuso, la farina e lo Strega. In ultimo aggiungere gli albumi montati a neve amalgamandoli al composto in modo da incorporare aria con movimento del cucchiaio dal basso verso l'alto.Verare il composto in una tortiera da 26 cm imburrata ed infarinata. Cuocere a 180° per circa 40 min. Lasciare la torta 5-10 min nel forno spento per evitare che si formino crepe dovute all' escursione termica. Spolverare con zucchero a velo
 


L'origine della torta risale agli anni venti. Pare che il cuoco Carmine Di Fiore avesse dimenticato di mettere la farina in una torta di mandorle che stava preparando per tre malavitosi americani giunti a Capri per acquistare una partita di ghette per Al Capone. Il risultato fu così buono che i tre americani ne pretesero la ricetta e Di Fiore, battezzatala "caprese", iniziò a produrre la torta con regolarità, ottenendo in poco tempo grande successo e molti proseliti.

 Che bello il giallo Strega! Non trovate?

44 commenti:

  1. Questa torta è una vera delizia!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Marcella! Bellissima la tua caprese, ma lo ai che non l'ho mai fatta? Che scema che sono, devo rimediare al più presto... Complimenti anche per la cucina, è una delle stanze più importanti della casa e sono contenta per te che sia già pronta! Aspetto le foto!

    RispondiElimina
  3. Se mi dici che questa è una ricetta fedele alla tradizione, non posso che provarla! Ho letto un po' dei tuoi post recenti, quanto bel 'sud' trasmetti in cucina :) Non so molto, ma da quello che ho capito... cucina nuova!?

    A presto
    Mari

    RispondiElimina
  4. Che voglia di una fetta di primo mattino...bella caprese e sicuramente buonissima...ciao.

    RispondiElimina
  5. Che buonaaaa non se ne potrebbe avere una fettina dovrei giusto fare colazione!!!Un abbraccio e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  6. Questa non è una torta...è un attentato alla linea, ma che bontà!!
    Anche a me il sapore dello Strega piace tantissimo!!
    buona settimana
    loredana

    RispondiElimina
  7. Una tentazione troppo buona!

    RispondiElimina
  8. Come sempre le scoperte migliori avvengono per caso! Congratulazioni per la cucina!

    RispondiElimina
  9. tentazione dopo tentazione....già sono ingrassata,
    dove andrò a finire!?
    complimenti, ciao!

    RispondiElimina
  10. Una bomba calorica... ma per l'assoluta bontà bisogna pur fare qualche sacrificio... :-)

    RispondiElimina
  11. www.prezzemolino.com partecipa al contest per vincere una caraffa filtrante

    RispondiElimina
  12. la caprese è uno di quei dolci classici ma intramontabili per via sel duo gusto e della sua straordinaria morbidezza; del tuo mi piace quel tocco in più che gli hai saputo dare con lo strega di cui apprezzo non solo il colore ma anche il bel profumo che sa rilasciare ai dolci. complimenti per questa eccellente rielaborazione. mi sono unita ai tuoi lettori fissi, se ti va di passare da me ne sarei felice. Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  13. Anche per me la caprese è uno dei dolci preferiti. La Strega gli darà quel tocco in più.
    Allora per la cucina siete arrivati al compromesso. :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Marcella!!
    E' da tanto che voglio provare a fare la caprese dopo averla assaggiata in un ristorante napoletano..ora che hai postato la ricetta coglierò l'occasione:)
    E' veramente bella e invitante, complimenti!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. Che goduria che è la caprese...io ci ho provato solo una volta a farla ..ma l'esperimento non è ben riuscito...mi sa che scopiazzo da te e ci riprovo!!! un bacione

    RispondiElimina
  16. non posso non elogiare un dolce delle nostre parti anche perche' e' ideali anche per chi e' intollerante al glutine ^_^ (io il cucchiaio di farina nn lo aggiungo)

    RispondiElimina
  17. ciao marcella!ti ho vista attaverso anita e mi sono messa tra i tuoi sostenitori,se ti va passa da me!
    ciao carla

    RispondiElimina
  18. Le foto sono strepitose ^_^ giallo strega compreso!

    Amo questa torta, tra le campane è forse la mia preferita!

    Baci,
    Tiziana

    RispondiElimina
  19. la caprese , mi manca dalla lista delle cose da fare!!
    bravissima mi prendo il piattino ^_*
    un bacione anna

    RispondiElimina
  20. Beh! Facciamo così...io ti lascio il piattino e mi prendo il resto della torta!!! Dev'essere strepitosa!! Bravissima! Un bacione.

    RispondiElimina
  21. Ciao bella, buona settimana.
    Secondo me cioccolato e mandorle sono, in assoluto, il connubio migliore per le torte...almeno per il mio gusto! Un bacione.

    RispondiElimina
  22. FA VO LO SAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Anche io sono una supergolosa di caprese e come te preferisco la versione senza lievito...Mi sembra ti sia venuta più che perfetta e proprio in questo momento ne gradirei volentieri una bella fettona!! Un bacione e buona settimana...

    RispondiElimina
  24. mmmm.... buonissima... questa te la copio... già m'immagino con una bella fetta di questa torta davanti al camino acceso... (sempre se il freddo si decide ad arrivare!!!!!!).... mi piace... la provo e ti faccio sapere!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao, golosissima torta che devo assolutamnte provare!!! Sono contenta per te che la cucina sia pronta...
    Baci

    RispondiElimina
  26. Buonissima questa torta... la proverò! Mi piace il tuo spazio, ti seguo. Se vorrai passare da me sarai la benvenuta!
    Un saluto... Laura.

    RispondiElimina
  27. E' anche la mia preferita, la tua è venuta benissimo, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  28. se ti dico che mi hai stregato???' quanto mi tenti con questa caprese e quel bel giallo''strega'' se verro' faccio scorta di cioccolatini,oltre la tua caprese..ovvio..ahaha.....slurp!!!baci

    RispondiElimina
  29. Ti è venuta benissimo, alta rispetto a molte altre che ho visto. Secondo te va bene la farina di mandorle ( ne ho) o ci vogliono proprio mandorle tritate?
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Che buona, Marcella, e l'abbinamento con lo Strega azzeccatissimo. Bravissima! Bacio

    RispondiElimina
  31. Buonaaaaaaaaaaaaaaaaaa, una fettina per me non c'è?? CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  32. Che buona, è proprio uguale a come la faccio io ma non ci metto la strega, la prossima volta provvedo, deve essere ancora più buona.
    Se ti va ti aspetto per il mio nuovo contest.
    Ciao cara.

    Ps. poi ci fai vedere qualche foto della tua cucina??!

    RispondiElimina
  33. Adoro lo strega e la caprese! Conosco questa versione ed è ottima. Ciao, Laura

    RispondiElimina
  34. Buonissima!L'ho fatta anche io una volta, ma questa sembra perfetta, la prossima volta userò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  35. NEANCH'IO L'HO MAI FATTA,PRENDO NOTA E' UNA MERAVIGLIA...E ASPETTIAMO LE FOTO DELLA CUCINA!!!!!BUONA SERATA!!!

    RispondiElimina
  36. Ha un aspetto divino davvero!
    Io amo questa torta in più le sono affezionata perché trovai a tre anni il foglio con la ricetta presa da un libro per terra alla standa con mia madre.
    Noiu abbiamo sempre avuto abbondanza di mandorle per cui la provammo subito e ce ne innamorammo!
    E' infinitamente buono come è buona una mamme!!! <3

    RispondiElimina
  37. Ti è venuta benissimo e anche le foto sono strepitose, brava Marcella!

    RispondiElimina
  38. ciao carissima! oggi ho acceso il pc proprio pensando a te per un saluto :) che splendore questa torta... gnam!

    RispondiElimina
  39. Ciao!
    Complimenti è buonissima =)
    Ne prendo una fetta =)
    buona giornata!

    RispondiElimina
  40. perfetta!una torta buonissima , ottima con lo strega, brava!!!! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  41. Che buonaaaaaa! Ho sempre voluta farla, ma ho trovato così tante ricette e varianti che nel dubbio di quale fosse la più buona e la più simile all'originale ho lasciato perdere....ora tu mi dici che questa è fedele all'originale..come faccio a non provarlaaaa??? che bella idea quella del liquore strega..io lo adoro nei dolciii!!!
    la faccio! la faccio! la facciooo!! :)

    RispondiElimina
  42. ....perchè mai no l'ho assaggiata quella domenica?!!......a già!! mi ero appena mangiata una sfogliatella napoletana. :-(

    RispondiElimina
  43. Che meraviglia questa torta, dalle foto traspare bene l'umido che è rimasto all'interno, sembra quasi cremosa!!!
    Grazie per la tua visita, d'ora in poi ti seguo!!! :D

    RispondiElimina
  44. MMMhh! é veramente una delle torte più buone che abbia mai mangiato. La faccio come la descrivi tu. L'unica differenza è che non ho mai messo il liquore Strega. Mi viene vogli di provarci. Brava, complimenti per il tuo blog che dà una ventata di giovinezza, brio e passione per la cucina. Ti seguo volentieri!

    RispondiElimina

Qualsiasi commento lascerai sarà ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...