sabato 23 luglio 2011

Piove! Consoliamoci con la mia pasta al forno estiva

Non vorrei essere retorica e petulante, non vorrei essere neanche fatalista...ma guarda caso ogni volta che si decide (che io decido) di andare al mare o è cattivo tempo o addirittura piove! Non sapevo che il mio fidanzato avesse origini pellirossa ma quello che so è che la danza della pioggia gli viene una meraviglia! Mi scuso pubblicamente con tutti quelli che stamattina si erano organizzati  per il mare, con i bimbi che aspettavano con anzia di sguazzare, con tutti quelli che con una giornata così non sanno che fare!
Vi prometto che non ci provo più! Ve lo giuro! Vi giuro che appena lo vedo...appena lo vedo...gli...<lbvskdbvfèghcit32qao8y!
Intanto che aspetto che  Antonio "Balla con la pioggia" si svegli, mi chiami e dica "Oh che peccato! Ora torno a dormire fino all'una", pubblico questa ricettuzza.
Vi dico che questo è il mio piatto preferito, proprio il mio preferito da sempre, anche se sicuramente non adatto a superare la prova costume...ma tanto il mio esame è sempre posticipato a data da destinarsi che tutto sommato chissenefregapiù!
Bando alle ciance ecco la ricetta per 4 persone, ovviamente le quantità sono molto personalizzabili:

Ingredienti:
1 melenzana
1 peperone
1 zucchina facoltativa
500 gr circa di pomodorini
olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
300 gr di provola affumicata
100 gr di grattugiato Inalpi
320 gr di fusilli o di altra pasta corta
sale e pepe

Procedimento: friggete in abbondante olio le melenzane tagliate a cubetti e nello stesso olio anche i peperoni:

Eliminate un pò d'olio dalla padella e soffriggete uno spicchio d'aglio (sempre nello stesso olio). Versate i pomodorini tagliati a pezzettoni (oppure a metà) e aggiungete un pò basilico:

Una volta cotto il sughetto unite le verdure.

Cuocete la pasta aldente, saltate con il sugo, aggiungete provola a dadini e il grattugiato e passate in forno per 10 min a 180°:
Auguro un buon weekend a tutti, io mi organizzo per l'ikea, vado ad approviggionarmi dei pirottini ...che stanno per finire...

26 commenti:

  1. Squisita questa pasta .....il tempo è pazzarello!

    RispondiElimina
  2. la pasta e' deliziosa farei volentieri il bis se l'avessi sotto bocca.ma quella delle origini pellirossa del tuo moroso mi pia ce ancor di piu'!!!portalo in sicilia che non ha scampo..si deve proprio tuffar se vuole un po di refrigerio...ahahahaah baci!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Mi spiace per te cara...ma mi sembra che ti sia consolata alla grande con questo piatto!!

    RispondiElimina
  4. Ovviamente, anche a Salerno piove! Io ciondolo per casa senza sapere cosa fare, soprattutto per pranzo. Vorrei due piatti della tua pasta al forno, ciao Laura

    RispondiElimina
  5. Abbiamo colpito ancora! Mi dispiace per i maraioli! Salutami il mio fratello montagnino "Balla con la pioggia"!
    Ricette simili, le nostre! Proverò anche la tua versione, mi piacciono troppo le paste rimesse al forno con le verdure!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Che buona questa pasta al forno...mi mancava!!! :) Se ti può consolare quest'anno non stiamo nemmeno a mettere l'acqua nella piscina, fa talmente schifo il tempo (ovviamente nel week end), non fa abbastanza caldo che più che un bagno preferisco la polenta!!! :) Bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Davvero squisita questa pasta al forno.Poi per quanto riguarda la pioggia,abbia contribuito anche la nuvoletta di Fantozzi.Speriamo domani.
    Un abbraccio e buona Domenica.

    RispondiElimina
  8. che tempo di m..... !! Trovo che ti sia consolata niente male, quasi quasi mi ci consolo pure io ;-)

    RispondiElimina
  9. Macarrão não falta, em casa.
    Abraços.

    Silmara
    www.casaefogao.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Buonissima questa versione!!!

    RispondiElimina
  11. Cara, vedi che oltre al tuo fidanzato, anche io ho fatto la danza della pioggia, non volermene, ti prego!!!!!Consoliamoci con questa golosa ricetta,e chissà, forse domani........
    Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. buonissima questa pasta!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  13. Mi associo anch'io al chissenefrega, questa pasta è una meraviglia! La pasta al forno è nella mia top ten da sempre. Per il tuo Pellerossa gradirei sapere se si può affittare. Un bacione.

    RispondiElimina
  14. Sicuramente la danza del tuo Pellerossa è a larga banda. Qui a Fano il tempo è autunnale con vento, freddo e pioggia. Digli di smettere! Anche io ne ho approfittato per fare la marmellata: quindi il maltempo è servito a qualcosa ... se serve per consolarci!Ottima la tua ricetta!

    RispondiElimina
  15. ma che buona!!!! ottima e consolatoria, dai non te la prendere , prima o poi ci riuscirai a fare un bel bagno, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  16. Quant'è buona la pasta al forno !!!!!!!!!!!!!!!!! Io in ferie ci sono già stata, e la prova costume non l'ho superata, quindi ora me ne posso fregare beatamente !!! hihihi

    RispondiElimina
  17. ahahah!!! Povera! Questa si che è una congiura!! in compenso però la pasta è una meraviglia! beh...meglio un piattone di pasta rispetto al mare!!

    RispondiElimina
  18. Una goduria per il palato e per la vista! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  19. Leggendo il tuo post mi sono ammazzata dalle risate. Intanto abbiamo una cosa in comune, ovvero l'omino di casa che si chiama Antonio, in più entrambi ronfano che è un piacere.La prova costume l'ho abolita da circa 20 anni e sinceramente al diavolo un rotolino, preferisco la tua pasta al forno. Ti abbraccio cara, prima o poi la pioggia smetterà. O forse no. Bacione, Pat

    RispondiElimina
  20. Direi che è il modo migliore per consolarci....quest'anno niente dieta...e niente sole....uff......bacini la stefy

    RispondiElimina
  21. Ciao Bella..devo dire che come consolazione questa pasta non è niente male..anzi!!!BRAVISSIMAAA!!!;-))
    Un bacio

    RispondiElimina
  22. Ciao Marcella, ho un regalino per te sul mio blog. Ti mando tanti baci, sto per partire per le vacanze, ci sentiamo al ritorno.
    Carla Emilia

    RispondiElimina


  23. I love your post and blog so much!!!.))

    I need your help. I spend another survey but this time with another question.
    "Where do you prefer to shop? What is your favorite shopping center?"

    RispondiElimina
  24. Ecco per te il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmaga​zine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    Claudia Annie Carone, creative manager di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se tu potessi condividere i link con tutti i tuoi amici! Te ne saremmo grati!

    RispondiElimina
  25. Questa pasta è una meraviglia, complimenti Marcella! Un bacione

    RispondiElimina

Qualsiasi commento lascerai sarà ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...